Scopri tutto il sapore delle birre 7 Sensi

Quando abbiamo pensato al "naming" per la nostra piccola azienda non abbiamo avuto dubbi: sarebbe stato un nome legato indissolubilmente alla passione e all'esperienza sensoriale che una bevanda come la birra artigianale può regalare. Ecco perché abbiamo scelto "7 Sensi". Non cinque ma ben sette sensi servono, infatti, per descrivere l'impegno e l'amore che mettiamo nel produrre birra rigorosamente artigianale nel nostro birrificio in provincia di Milano.

Esplorazione e ricerca in tutta la produzione

Nascono così "Prospettiva", "Magnetica" ed "Ellisse". Dalla voglia non solo di esplorare i limiti e le potenzialità del gusto, dell'olfatto, della vista, dell'udito e del tatto, ma anche di ricercare nuovi elementi attraverso l'utilizzo dell'istinto e della passione. Da qui: 7 Sensi, per un risultato unico. Ci impegniamo nel realizzare birre ad alta fermentazione (le cosiddette Ales), ottenute dall’utilizzo di lievito che “lavorano” a temperature abbastanza alte (tra 16 e 23 gradi centigradi)

Nel nostro birrificio in provincia di Milano (ad Abbiategrasso, per la precisione) utilizziamo, per ora, Tre stili: Golden Ale, Belgian Ale e Weiss.

Tre metodi/stili per omaggiare tre grandi tradizioni

Il metodo o lo stile Golden Ale è alla base della nostra birra Prospettiva: alternativa al metodo Lager a bassa fermentazione, il Golden Ale viene adottato in Inghilterra dai primi produttori di birra artigianale, i cosiddetti homebrewer, per ottenere una birra aromatica ma leggera. Nel nostro birrificio in provincia di Milano produciamo inoltre anche una birra scura, la Magnetica, grazie al metodo Belgian Dark Ale, tipico del Belgio, Paese che di birre se ne intende! In questa lavorazione il malto d'orzo è il vero protagonista, dal momento che si vengono a creare delle differenze anche nel sapore, il quale diventa più dolce e rotondo, ma mitigato dal sentore del luppolo, che conferisce il giusto grado di amarezza a questa splendida birra apprezzatissima soprattutto dalle donne, a cui è dedicata.

Lo stile Weiss è invece uno stile tedesco che fonda la sua particolarità grazie all’uso di frumento maltato: caratteristica che assieme ad un sapiente bilanciamento di luppoli conferisce alla birra il caratteristico “sentore di banana” e di chiodi di garofano.